La Voce dell'Alberti

Come funziona?

ADSB

Se l’utilizzo di Flightradar24 è molto semplice, non lo è il meccanismo che vi è dietro. 

Il sito utlizza infatti una tecnologia chiamata  “Automatic Dependent Surveillance - Broadcast” o più  brevemente ADS-B. E’ una tecnologia relativamente recente, ed è ormai diffusa in tutto il mondo per garantire  il lavoro di migliaia di controllori di volo e per la stessa sicurezza dei voli aerei.

I controllori di volo possono infatti visualizzare le informazioni dell’aereo che stanno guidando proprio come  noi facciamo con Flightradar24.

Ciò è reso possibile da uno strumento obbligatorio a bordo degli aeromobili civili chiamato Transponder. Il transponder è una radio, che anziché veicolare le trasmissioni vocali fra equipaggio e controllore, invia nell’aria le informazioni riguardo alle prestazioni dell’aereo. Si, proprio nell’aria, perché queste informazioni sono accessibili a tutti quanti coloro che possiedono un ricevitore, sia dall’aeroporto che deve sorveglia i voli, sia dall’appassionato di aviazione che desidera curiosare in cielo. Grazie al sistema ADS-B anche gli aerei si scambiano informazioni in volo, riguardo la loro reciproca posizione, che sugli aerei più recenti viene visualizzata sul display di volo dell’aeromobile, per informare l’equipaggio sul traffico locale.

L’immagine mostra come funziona la tecnologia ADS-B: Il velivolo riceve la propria posizione dal GPS e la trasmette in broadcast insieme ad altri dati di volo. Ora l’informazione può essere ricevuta da qualsiasi ricevitore, che può trovarsi sugli altri aeromobili oppure a terra. I ricevitori a terra trasmettono la posizione alla torre di controllo e l’aereo appare come un puntino sullo schermo del radar. I dati ricevuti a terra vengono anche condivisi con Flightradar24 che li carica sul sito e li rende disponibili a tutti.

 

I dati possono anche essere ricevuti semplicemente con una chiavetta usb modificata collegata al pc, come quelle che si utilizzano per guardare la tv sul computer, sintonizzata sulla frequenza di 1090Mhz. Esistono numerosi ricevitori adatti a tutte le tasche, dai 15€ ai 1000€. Non va sottovalutato il costo dell’antenna.

E’ anche possibile per un privato condividere i dati della sua stazione amatoriale condividere i dati ricevuti dagli aerei con Flightradar24. Il sito offre in cambio l’abbonamento Premium Business, dal prezzo di 499€ annui.

Sicurezza e Tecnologia

Grazie al sistema ADS-B il controllore di volo ha una maggiore consapevolezza della parte di cielo che controlla. Infatti prima dell’avvento di questa tecnologia ci si basava esclusivamente sulle informazioni fornite dall’equipaggio in volo. Questo sistema aumenta notevolmente la sicurezza in volo, prevenendo possibili collisioni fra velivoli e facilitando le operazioni a terra in caso di condizioni meteorologiche avverse e di scarsa visibilità. E’ frutto di una ricerca nel campo dell’aviazione, mossa dalla necessità di rendere più sicuri e “volabili” i sempre più trafficati cieli del mondo. Purtroppo prima che questa tecnologia venisse sviluppata sono avvenuti numerosi e spiacevoli incidenti che però hanno spinto gli ingegneri allo studio e alla sperimentazione di nuove metodologie per il controllo del traffico aereo.

luca

 

 

 

 


A cura di Luca Miglior.

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna